Multidisciplinary Approach to Bariatric Surgery: Case Study and Interventions

Slide Note
Embed
Share

This case study involves a patient with severe obesity and comorbidities preparing for bariatric surgery. The medical history includes type 2 diabetes and significant obstructive sleep apnea, leading to a reduced quality of life. The patient's psychosocial assessment highlights the importance of psychological support in decision-making, behavior analysis, motivation, and post-operative care. Nutritional interventions, including a ketogenic pre-surgery diet and gradual food reintroduction post-surgery, aim to optimize outcomes and reduce complications. The interdisciplinary team's approach focuses on psychological well-being, nutritional support, and long-term follow-up for successful weight loss and maintenance post-surgery.


Download Presentation

Please find below an Image/Link to download the presentation.

The content on the website is provided AS IS for your information and personal use only. It may not be sold, licensed, or shared on other websites without obtaining consent from the author. Download presentation by click this link. If you encounter any issues during the download, it is possible that the publisher has removed the file from their server.



Uploaded on Apr 17, 2024 | 4 Views


Presentation Transcript


  1. Caso clinico gruppo 8 Medici: Nino Cristiano Chilelli Ramona Giancane Elena Colonnello Psicologo: Ivana Zingales Biologo nutrizionista: Silvia Serreli

  2. Anamnesi patologica remota diabete tipo 2 OSAS significativa limitazione funzionale della qualit della vita. Anamnesi familiare Padre deceduto all et di 60 anni per IMA Uomo, 28 anni Altezza 178 cm Peso 186 kg Circonferenza addominale 167 cm BMI 58,8 kg/m2 (obesit di III grado) Terapia domiciliare Metformina (5 anni) CPAP notturna Sharma AM & Kushner RF, Int J Obes 2009 Santini, Busetto, Cresci, Sbraccia Eat Weight Disord 2016 Jun;21(2):305-7

  3. INDICAZIONI ALLINTERVENTO DI CHIRURGIA BARIATRICA Linee Guida della Societ Italiana di Chirurgia dell Obesit e delle Malattie Metaboliche (SICOB) 2023

  4. ASSESSMENT PSICOLOGICO in previsione di Sleeve Gastrectomy*** IO-corporeo*: vedere se stessi nella propria interezza Quale senso? Processo decisionale responsabile Restituzione Fase pre-intervento: valutazione d accesso 1. Stato psichico attuale e pregresso + eventuale psicopatologia (personalit , forza dell Io, esame di realt , umore ). Psicofarmaci. Colloquio (+ SCID II + MINI plus, HAM-D/A )***. Esistono controindicazioni o condizioni psicopatologiche ostative all intervento? Raccordo con l equipe multidisciplinare. 2. Analisi del comportamento alimentare (EDI-3; BIS-11 + BUT+ HAM-A )***, storia del peso, tentativi dietetici. 3. Motivazione (WALI)***, qualit della vita, (SF-36)*** bisogni reali e risorse psicosociali. Consapevolezza tempi ed effetti dell intervento vs convinzioni inappropriate, incertezze decisionali, amplificazione o minimizzazione rischi. Aderenza al programma . 4. Eventuale trattamento preparatorio (psicologico, farmacologico ) Fase post intervento: follow up ed applicazione progetti strutturati 1. A breve termine: supporto per prevenire ricadute, DNA come difesa dal terrore di ingrassare, psicoeducazione, farmaci 2. A lungo termine: percorsi psicoterapeutici Trasformazione ed elaborazione: Immagine di S - Autostima - Integrazione vs dissociazione Identit psiche-soma dimenticata o mai avuta - Regolazione emotiva nella relazione terapeutica (holding)**. * Freud,S. (1928,488), L Io e l Es ** Winnicott, D.W. (1949), L intelletto e il suo rapporto con lo psiche-soma, in Dalla pediatria alla Psicoanalisi *** Linee guida S.I.C.Ob.

  5. INTERVENTO NUTRIZIONALE PRE-INTERVENTO DIETA CHETOGENICA (VLCKD 600-800 kcal/die) Strategia nutrizionale indicata per obesit grave con comorbilit in previsione di chirurgia bariatrica, consente: Rapido calo ponderale (-10%) Riduzione complicanze intervento Miglioramento controllo glicemico Mantenimento massa muscolare 1)Fase attiva 2)Fase selettiva 3)Fase di reintroduzione 4)Fase di mantenimento POST-INTERVENTO REINTRODUZIONE GRADUALE DEL CIBO (4-6 settimane) Adattamento dello stomaco a ridotta capacit e minori complicanze Pasti piccoli e frazionati, partendo da una consistenza liquida fino ad arrivare a quella solida Idratazione lontano dai pasti (30 min) Masticare, mangiare e bere lentamente Fare attenzione ai segnali di fame/saziet MANTENIMENTO DIETA MEDITERRANEA IPOCALORICA Corretta educazione nutrizionale Promozione di uno stile di vita attivo Attivit fisica strutturata Regolari follow up per evitare recupero ponderale Integrazione di vitamine, minerali e omega 3 Integrazione con multivitaminico e calcio Caprio, M., Infante, M., Moriconi, E. et al. Very-low-calorie ketogenic diet (VLCKD) in the management of metabolic diseases: systematic review and consensus statement from the Italian Society of Endocrinology (SIE). J Endocrinol Invest 42, 1365 1386 (2019). Bettini S, Belligoli A, Fabris R, Busetto L. Diet approach before and after bariatric surgery. Rev Endocr Metab Disord. 2020 Sep;21(3):297-306

  6. LAST BUT NOT LEASTI GLP-1RA 2 importanti concetti: la diabesit e il personal fat threshold hypothesis Suggeriamo che, nel caso proposto, l ottimizzazione terapeutica possa essere raggiunta con l inserimento di un GLP-1RA pre e/o post intervento. Taylor R, Holman RR., Clin Sci (Lond). 2015 Apr;128(7):405-10. Diabetologia. 2022 Dec;65(12):1925-1966 SUSTAIN-6 Investigators.. N Engl J Med. 2016 Nov 10;375(19):1834-1844. Murvelashvili N, Xie L, Schellinger JN, et al. Obesity (Silver Spring). 2023; 31(5): 1280-1289.

  7. GRAZIE PER L ATTENZIONE Medici: Nino Cristiano Chilelli Ramona Giancane Elena Colonnello Psicologo: Ivana Zingales Biologo nutrizionista: Silvia Serreli

Related